come sostituire una tapparella

Scritto da: nicolò cavedagna In: Tapparelle Su: giovedì, marzo 22, 2018 Commento: 0 Colpire: 226

Guida su come sostituire una tapparella

Prima o poi capita a tutti di dover far fronte alla rottura di una tapparella. Nessun allarmismo, la sostituzione è un lavoro semplice ed economico. Ci si può sempre rivolgere ad un professionista, ma se si vuole risparmiare è l'occasione giusta per il fai da te.

Come prima cosa bisogna scegliere il prodotto opportuno: ci sono tapparelle in pvc, tapparelle in alluminio, tapparelle in acciaio o tapparelle THERMICA. Ogni prodotto ha le proprie caratteristiche, pregi e difetti. (questo argomento lo affronteremo in un blog separato).

Una volta acquistata e arrivata la tapparella possiamo cominciare con l'installazione. 

La prima cosa da fare è togliere il coperchio del cassonetto. Spesso sono incastrati o fissati con delle viti. Una volta tolto, abbiamo accesso al vano di avvolgimento della tapparella. Possiamo approfittarne per togliere ragnatele e sedimenti accumulati nel tempo. 

Passiamo a sganciare la tapparella da sostituire e a estrarla facendola passare sopra il rullo. Capita spesso che il motivo di sostituzione di una tapparella sia la rottura della prima stecca, anche in questo caso dovete togliere gli agganci che tenevano la tapparella fissata al rullo.

Possiamo approfittare della situazione per verificare lo stato e il corretto funzionamento della ferramenta. Se ci fossero parti logore e non funzionanti consigliamo di sostituirle. E' possibile che siano state proprio questi malfunzionamenti della ferramenta a provocare la rottura.

Fatto questo possiamo passare al montaggio della nuova tapparella. All'interno dell'imballaggio la tapparella è già arrotolata e pronta ad essere installata. Non srotolatela a terra, vi risulterà difficile farla entrare nel cassonetto. Proteggete il rullo con un panno per evitare di danneggiare la nuova tapparella e portatela all'altezza del cassonetto. Se fosse troppo pesante fatevi aiutare. 

Una volta trovati in posizione fate passare le prime stecche sopra il rullo invitandole all'interno delle guide. Lentamente srotolatela in modo che scenda nelle guide a chiusura della finestra. Questa parte fatela lentamente e rimanendo in asse, per evitare danneggiamenti.

Una volta in posizione non vi rimane che togliere le protezioni dal rullo e agganciare, attraverso gli appostiti cintini, l'ultima stecca al rullo. L'aggancio può avvenire attraverso viti metalliche o ganci. Prima di agganciare la tapparella verificate che sia centrata. Deve avere almeno 5 mm per parte per lo scorrimento nelle guide.

Verificate il corretto funzionamento e richiudete il cassonetto.

L'ultima cosa da fare è avvitare i tappi di arresto sull'ultima stecca (servono per evitare che venga completamente avvolta nel cassonetto. Sull'ultima stecca sono già stati realizzati dei fori che ne agevolano l'installazione.

Se notate che lo scorrimento non è fluido, dovrete centrare nuovamente la tapparella.

Finito

Per ulteriori informazioni rimaniamo a disposizione

Commenti

Lascia il tuo commento